E POI IL PIACERE...

Sharjah, la perla nascosta degli Emirati Arabi Uniti

È la capitale culturale del mondo arabo, tra festival letterari, giornate teatrali, manifestazioni artistiche. Ma è anche un emirato cosmopolita, in cui la tradizione convive con la modernità

Riccardo Venturi
Sharjah, la perla nascosta degli Emirati Arabi Uniti
Un concentrato di cultura, con i musei sull’antica tradizione islamica e quelli di arte contemporanea, oltre a centinaia di moschee accanto a tante chiese; ma anche di natura, con le dune del deserto, la più antica foresta di mangrovie della penisola arabica, le corse dei cammelli. Tutto nell’emirato di Sharjah, uno dei sette che formano la Federazione degli Emirati Arabi Uniti, nuova destinazione culturale (e non solo) dell’anno dopo aver preso il posto di Atene come Capitale mondiale del libro...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400