E POI IL PIACERE...

Il futuro per Rolls-Royce?
Servizi di mobilità, ma di lusso

Peter Schwarzenbauer sta guidando la transizione dell’azienda da produttrice di automobili a fornitore di mobilità. Puntando sull’offerta di servizi (anche inimmaginabili per ora) nel momento esatto in cui il cliente ne avrà la necessità

Franco Oppedisano
Il futuro per Rolls-Royce? Servizi di mobilità, ma di lusso

Peter Schwarzenbauer è da cinque anni in Bmw AgG, con la responsabilità dei marchi Mini, Rolls Royce e delle motociclette Motorrad

Peter Schwarzenbauer è un habitué dei board: è da trent’anni nel settore automotive premium, da dieci nei consigli di amministrazione di case tedesche, da cinque in Bmw Ag. Ha la responsabilità globale dei marchi Mini e Rolls Royce, delle motociclette Motorrad, dell’aftersales e, soprattutto, dei servizi innovativi. Sta a lui seguire il passaggio fondamentale dell’azienda da produttrice di automobili a fornitore di mobilità. E lui è la persona giusta per capire se il momento difficile che stanno affrontando le case...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400