LE RAGIONI DEL GOSSIP

Il canto del cigno del salotto renzusconiano un ultimo ballo prima del definitivo oblio

Metti una sera a cena a Firenze la vecchia nomenklatura bipartisan che per decenni ha governato le sorti del Paese Manifattura Toscana raduna gli (ormai non più) potenti per una cena che sa di commiato dei salotti radical chic

Monica Setta
È cambiato il mondo o meglio, è finito un tipo di mondo, quello social-chic dell’intellighenzia politica che ha incassato una sonora e definitiva batosta alle ultime elezioni. Ebbene sì l’esemplare tipico del renzusconiano, brillante, ambizioso, spregiudicato quanto basta, è ormai un reperto storico neanche tanto prezioso. Se Maria Elena Boschi posa per il calendario di Maxim e Matteo Renzi si ricicla come conferenziere di lusso, i nuovi potenti Salvini-Di Maio delle apparenze o dei sofà con bellone & champagne se...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400