VITA DA MANAGER

«Una gestione da cani!» Magari: sarebbe ottima

Elisa Stefanati

«Tutto quello che so sul management l’ho imparato dal mio cane», scrive in un suo libro lo scrittore americano Martin Levin. Ed è vero: il cane è davvero il miglior amico del manager

Fiducia e leadership; comunicazione; soluzioni e decisioni; perseveranza e pazienza: che belle doti, per un manager. Servono anche ad addestrare bene un cane. E sono le dlti che, in natura, i capi branco esprimono nell’addestrare il gruppo. Non sono chiacchiere da salotti cinofili, ma è il senso di una ricerca condensata nel libro “Tutto quel che so sul management l’ho imparato dal mio cane”, firmato da Martin P. Levin, uno scrittore, 60 anni di esperienza in grandi aziende fino alla...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400