VITA DA MANAGER

«Il fitness per me è una religione.
Ma nella vita serve applicazione»

Germana Cabrelle

Vito Scavo è il nuovo re del fitness in Europa. Coo del colosso McFit e partner alla pari della branch italiana, è un manager che s’è fatto tutto da solo, applicando alla carriera una ferrea disciplina sportiva

Se alla determinazione per il raggiungimento di un risultato si aggiunge la premeditazione, ossia quella preparazione accurata e intenzionale che precede, convoglia e rafforza il mantenimento della concentrazione sull’obiettivo, il buon esito è pressoché assicurato. Un principio da performance sportive applicato con successo nel mondo manageriale. Ecco riassunta la storia di Vito Scavo, 43 anni, da un mese Chief Operative Officer su scala globale di McFit, la più grande catena di centri fitness d’Europa, di cui è comproprietario della filiale...

Economy Mag

Continua a leggere i tuoi articoli con

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

Economy Mag