LE RAGIONI DEL GOSSIP

Un’estate alla caprese:
la dolce vita 2.0 dell’insula felix

Monica Setta

Come nei magici anni ‘60, il turismo d’élite è tornato all’ombra dei Faraglioni. Allora, in piazzetta sfilavano principesse e dive hollywoodiane, oggi le ospiti più attese si chiamano Chiara Ferragni e Melania Trump

In principio fu il capostipite Mario Morgano, gentiluomo altoborghese colto come solo alcuni napoletani-bene sanno essere. Geniale e rarefatto, lo storico patron del Quisisana, l’albergo-gioiello che rappresenta la bellezza di Capri nel mondo, Morgano senior accoglieva celebrità internazionali o capi di Stato con la stessa nonchalance con cui stringeva la mano ai comuni mortali a cui capitava, certamente per caso, di infilare il sontuoso portone d’ingresso del suo magnifico albergo solo per vedere, citando l’eterno Jannacci, l’effetto che fa vivere...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400