Al San Pietro, luxury sostenibile

Redazione Web
Al San Pietro, luxury sostenibile
Una cucina da 400 metri quadri di design e tecnologia ecocompatibile con un restyling costato circa 3 milioni di euro che l’ha resa un unicum nel panorama dell’hotellerie di lusso. Un’esperienza gastronomica a 360° che coniuga la stella Michelin – confermata – con l’eccellenza tecnologica che non ha eguali nel segmento luxury dell’ospitalità. Vito Cinque, proprietario e General Manager de Il San Pietro di Positano non ha letteralmente badato a spese per ristrutturare la cucina, mettendo sul piatto tre milioni...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

Economy Mag