Home restaurant se a cena fuori il conto si paga all'amico

Silvana Del Fuoco

Un fenomeno in fortissima crescita che deve essere normato, mediando tra la spinta "conservatrice" degli esercenti e il desiderio di innovazione e socializzazione degli utenti

La prossima volta venite da me: mangiamo meglio e spendiamo meno». Alzi la mano chi questa frase non l’ha mai pronunciata, o se l’è sentita rivolgere, dopo una cena al ristorante non del tutto soddisfacente. Certo, la cucina di un amico che sappia il fatto suo fa subito pensare a un miglior rapporto qualità/prezzo. Senza contare i vantaggi, in termini di comfort e di relax, di trovarsi fra le pareti domestiche. E allora, complice la crisi che ha costretto un...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400