La sfida della produttività? Sovravvivere al tecnostress

Elisa Stefanati
La sfida della produttività? Sovravvivere al tecnostress

La malattia del secolo si chiama dipendenza dalla tecnologia e si traduce nell’obbligo di essere sempre connessi, mantenendo rapporti virtuali con tutti ed in ogni momento. Restare “off-line”? è un lusso per pochi

Lo sviluppo tecnologico degli ultimi dieci anni, grazie all’avvento delle connessioni ad alta velocità e alla diffusione di device per la comunicazione mobile come smartphone e  tablet, ha creato le condizioni per una rivoluzione copernicana  dei processi produttivi. Il passaggio dall’enterprise 1.0 all’enterprise 2.0 è decollato. Cresce il  risparmio sui processi produttivi, migliorano i  tempi di reazione,  si innalzano i livelli di creatività, agility e di resilienza organizzativa. Non si tratta tuttavia di un’evoluzione indolore: a sottolinearlo è  Carlo Galimberti, ...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400