CYBERCRIME

E nel deep web c'è chi «spaccia»
virus e istruzioni per cyberattack

Francesco Condoluci
E nel deep web c'è chi «spaccia» virus e istruzioni per cyberattack

Sono gli abissi della Rete le nuove "piazze di spaccio" da dove arrivano i pericoli. Il colonnello Reccia della Guardia di Finanza: «Negli ultimi 5 anni aumentati i reati scoperti dal Nucleo Speciale Frodi Tecnologiche»

«Quantificare il giro d’affari che ruota attorno ai crimini informatici economico-finanziari in Italia? È praticamente impossibile, ci sono troppe variabili da considerare. Quel che è certo che Stato e società civile, al cyber crime, oggi pagano un tributo altissimo anche sul piano sociale, se pensiamo che le vittime delle frodi informatiche in gran parte sono anziani, pensionati, piccoli risparmiatori, micro imprese». Giovanni Reccia, colonnello della Guardia di Finanza, è a capo del Nucleo Speciale Frodi Tecnologiche delle Fiamme Gialle, da...

Economy Mag

Continua a leggere i tuoi articoli con

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

Economy Mag