Bayer cade in Borsa per una sentenza su un diserbante

Redazione Web
Bayer cade in Borsa per una sentenza su un diserbante

Le azioni del gigante tedesco dei prodotti farmaceutici e delle scienze della vita Bayer sono crollate del 10% mercoledì scorso dopo aver perso la prima fase di un processo relativo ai prodotti della Monsanto, la società agricola americana che ha acquisito in giugno per 63 miliardi di dollari. Di che si è trattato? Di un duro colpo, non privo di serie conseguenze. Una giuria della corte federale degli Stati Uniti ha trovato che l'esposizione all'ingrediente principale del popolare diserbante della Monsanto, Roundup, è stata responsabile del cancro sviluppatosi in un uomo californiano dopo quasi 30 anni di uso regolare. Ora, il caso passerà a decidere la responsabilità della Bayer in materia - e in che misura potrebbe essere necessario aprire il suo libretto degli assegni per i danni. In agosto, Bayer/Monsanto hanno perso un caso simile - ed è stata condannata a pagare 289 milioni di dollari, poi ridotti a 79 milioni di dollari. Anche se la società ha presentato ricorso contro la sentenza, e probabilmente farà lo stesso anche qui, il rischio di ulteriori multe a seguito delle 11.200 altre cause Roundup in corso ha probabilmente indotto gli investitori a vendere nuovamente le azioni di Bayer mercoledì. La settimana scorsa, anche le azioni del titolare del settore sanitario Johnson & Johnson & Johnson sono diminuite dopo che un tribunale statunitense ha ordinato di pagare 29 milioni di dollari a una donna che ha affermato che le hanno causato il cancro con le sostanze chimiche contenute nel talco in polvere dell'azienda.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400