Italiani, sempre più risparmiatori, per amore e per paura

Torna in edicola “Investire”, il mensile per chi ragiona sui soldi. Matteo Salvini: “Sono prudente ma scommetto sulla crescita”. Dall’8 gennaio anche in offerta con Libero a soli 4 euro

Redazione Web
Italiani, sempre più risparmiatori, per amore e per paura

MILANO – Gli italiani temono la crisi economica e si preparano risparmiando ancora di più: è una delle sorprendenti risposte del sondaggio esclusivo realizzato dalla Makno-Rsm per il primo numero del nuovo corso di Investire, il mensile di risparmio e finanza tornato in edicola da ieri rinnovato e potenziato che sarà acquistabile dall’8 gennaio anche in offerta con Libero a soli 4 euro compreso il quotidiano.
Dunque il 56,8% degli italiani programma per il 2019 di risparmiare quanto ha fatto nel 2018, cioè una percentuale del proprio reddito superiore al 10% (69% delle risposte) e il 22,2% si prepara a risparmiare ancora di più di quanto fatto nel 2018 per timore che l’economia peggiori e il reddito possa in futuro diminuire. Però attenzione: il 71% degli interpellati pensa di saperne “abbastanza” o addirittura “molto” in materia di investimenti, economia e finanza, e questa convinzione in molti casi non è sostenuta da competenze vere.
Sul primo numero del nuovo Investire, con molte altre interviste, analisi finanziarie e commenti di grandi firme, una conversazione esclusiva col vicepremier Matteo Salvini, che si definisce “un investitore prudente”, “non molto attento ai suoi soldi”, che però “scommette sulla ripresa economica” e per gestire i risparmi si affida alle Generali.
Il nuovo Investire è pubblicato dalla casa editrice indipendente Economy Srl, che già pubblica da due anni l’altro mensile Economy.
Grazie ad un accordo tra Libero ed Economy Srl, ogni sabato a partire dal 12 gennaio il quotidiano di Vittorio Feltri pubblicherà una nuova pagina, “Libero risparmio”, realizzata in collaborazione con Investire, che arricchirà ulteriormente la già densa informazione economica offerta dal quotidiano e si raccorderà, con firme e contenuti aggiuntivi, a molti dei temi trattati dal mensile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400