Freccero rispunta a sorpresa: "A Rai 2 anche gratis"

Ancora bagarre sulle nomine dei direttori di rete Rai. L'ex consigliere, tra i più autorevoli d'Italia in materia di tv, pur essendo pensionato potrebbe essere designato alla Rete ammiraglia.

Monica Setta
Freccero rispunta a sorpresa: "A Rai 2 anche gratis"

Fabrizio Salini non sarà ascoltato oggi dalla vigilanza Rai: l'ad ha ancora 7/8 giorni per fare il punto sulla complessa partita delle nomine delle 3 reti generaliste che si è arenata la settimana scorsa sul nome di Casimiro Lieto, unica proposta della Lega. Ma gli incontri, le riunioni riservate proseguono senza sosta e la notizia di oggi è una sorpresa. Carlo Freccero uno dei migliori uomini di tv indicato dai 5 stelle per Rai 1, avrebbe optato per la seconda rete garantendo i suoi interlocutori su un modo strategico legato al suo compenso (impossibile assumerlo visto che è in pensione). Per lavorare accanto a Salini che stima da tempo immemore, Freccero, secondo quanto risulta ad Economy mag.it., accetterebbe "perfino" di andare al vertice di una rete gratis. Probabilmente l'ipotesi non sarà praticabile e si tornerà a studiare la soluzione messa a punto in precedenza che prevedeva un rimborso forfait destinato a compensare il fisiologico lifting della pensione. Se Freccero accettasse di andare a dirigere Rai 2 al posto dell'orfeiano Andrea Fabiano  (pupillo degli ex dg Antonio Campo dell'orto e Mario Orfeo) alla Lega resterebbe la casella della rete ammiraglia per cui il presidente Marcello Foa sarebbe pronto a lanciare lo stesso Lieto. L'autore della Prova del cuoco era stato bocciato in quanto "famiglio" Di Elisa Isoardi fidanzata  (da ieri ex) di Matteo Salvini. Chiusa la storia d'amore tra la conduttrice del programma culinario di Rai 1 ed il vicepremier cadrà anche l'obiezione che frenava Lieto? Alcuni sostengono che la strada dell'autore da oggi è spianata; altri, invece, dicono che il "no" di salini ad una nomina tanto "politicizzata" è irremovibile. Intanto, Angelo Teodoli direttore in carica di Rai 1 completa il suo ingaggio portando a casa ottimi risultati con il prime time di Alberto Angela una sua felicissima intuizione che lega Auditel e qualità. Quanto al day time, il pomeriggio della rete ammiraglia con il programma Vieni da me di Caterina Balivo è un punto sopra la media dello scorso anno mentre salgono pure gli ascolti di Vita in diretta nella versione guidata dalla bella coppia Tiberio Timperi_ Francesca Fialdini. Sempre su Rai 1 esplode nel Week end Uno mattina in famiglia di Michele Guardì scritto da Giovanni Taglialavoro sotto la cura del vicedirettore Gianvito Lomaglio, l'uomo che ha inventato e portato al successo Techetechetè. Gli ultimi nomi, tornando alla partita delle reti, insistono su un posizionamento forte di Teresa de Santos amata dai pentastellati e non avversata dalla Lega; ma su Rai 1 ci potrebbe essere un outsider pescato da Salini Fra le risorse interne.  L'ad infatti ci tiene a non assumere "esterni" e a valorizzare i professionisti di mamma Rai. Ma scordatevi che la politica accetti di restare fuori dalla porta. Se la Lega continuerà a.proporre Lieto (su cui esistono oggettive perplessità aziendali essendo esterno) i vertici Rai dovranno fare i conti.con quella.candidatura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

Economy Mag