C'è un rischio spread, ma c'è anche un rischio austerity

Il governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco come anche il presidente dell'Acri Giuseppe Guzzetti e dell'Abi Antonio Patuelli, hanno messo sotto accusa il governo perchè non fa nulla per ridurre lo spread che mina la stabilità delle banche. Il governo fa tanta confusione da meritarsi queste ed altre critiche. Ma l'asseriti alla tedesca in salsa alle vongole che abbiano vissuto con i governi precedenti è stata la causa di mali gravissimi con cui dobbiamo fare i conti.

Marco Scotti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400