Cybersecurity

Kaspersky Lab è tra i protagonisti
di Cybertech Europe 2018

Eugene Kaspersky, CEO e fondatore dell’azienda, partecipa in qualità di relatore all’importante evento europeo dedicato alle cybertecnologie.

Redazione Web
Kaspersky Lab è tra i protagonisti di Cybertech Europe 2018

Eugene Kaspersky, CEO e fondatore dell’omonima azienda.

L’appuntamento con Cybertech Europe è a Roma il 26 e 27 settembre 2018. Kaspersky Lab, sponsor della manifestazione, oltre agli interventi in programma mercoledì 26 settembre, mostra le opportunità tangibili per la sicurezza in un’area dedicata con demo live e postazioni per le soluzioni enterprise. L'intervento di Eugene Kaspersky, CEO e fondatore dell’azienda, sarà sulle nuove frontiere della sicurezza informatica, proprio in occasione della celebrazione del decimo anniversario dell’azienda in Italia. 

Nel mondo di oggi - digitale, iperconnesso e in continua evoluzione - tutti i dispositivi collegati alla rete possono diventare l’obiettivo di pericolosi attacchi informatici. Il panorama delle cyberminacce muta continuamente, seguendo i cambiamenti sociali, economici e tecnologici; gli attacchi si fanno sempre più sofisticati, sfruttando nuove risorse o codici già noti; le conseguenze, dal punto di vista pratico, finanziario e operativo, possono essere gravi e riguardare tutti, dal singolo utente alle imprese, fino alle grandi realtà produttive e finanziarie.

In questo orizzonte, sfaccettato e in continuo mutamento, per usare al meglio le potenzialità della rete e cogliere le opportunità offerte dai dispositivi tecnologici di ultima generazione, è importante informare persone e professionisti sullo stato della cybersecurity nel mondo, fare luce sui pericoli più diffusi o prossimi e sottolineare quelle che sono le strategie, le soluzioni e i comportamenti da adottare per mettere al sicuro dati, sistemi e vite digitali.

È proprio con questi obiettivi che Kaspersky Lab partecipa a Cybertech Europe 2018, il principale “palco del mondo virtuale” che ogni anno ospita conferenze, esposizioni e approfondimenti dedicati all’evoluzione del panorama cibernetico e alle strategie di cybersecurity che le aziende leader del settore metteranno in campo nei prossimi mesi per affrontare il complesso scenario delle cyberminacce. L’appuntamento per la terza edizione è a Roma, il 26 e 27 settembre 2018, presso il Convention Center “La Nuvola”; l’azienda di sicurezza informatica, che quest’anno celebra il 10° anniversario della presenza in Italia, è tra gli sponsor della manifestazione.

Eugene Kaspersky, CEO e fondatore dell’azienda di sicurezza informatica nota a livello globale, è tra gli ospiti più attesi; partecipa, infatti, in qualità di relatore alla sessione plenaria della giornata di apertura, il 26 settembre alle ore 11.00, con un intervento dal titolo “Cybersecurity: the next frontier”. Obiettivo dell’intervento è fornire un quadro complessivo, accurato e realistico, del panorama di minacce informatiche che il mondo si trova ad affrontare ogni giorno. Nonostante il quadro preoccupante che ci si prospetta, la sua visione, che resta positiva, ottimista e priva di limiti concettuali o geografici, sarà al centro della discussione e punterà sull’importanza di valori quali la conoscenza e la prevenzione, armi di difesa fondamentali per anticipare le mosse dei criminali informatici e contenere, o evitare, le conseguenze dei cyberattacchi, anche di quelli più significativi.

“Tra le violazioni in continua crescita, gli attacchi di alto profilo che fanno sempre più notizia e la recente proliferazione di malware rivolti al mondo IoT, si potrebbe pensare che i cybercriminali oggi siano in una posizione di forza e noi, le vittime, in netto svantaggio. Sappiamo che il crimine informatico ogni anno costa ingenti somme all'economia mondiale, ma nonostante questo orizzonte così preoccupante e in continuo movimento, crediamo ci sia ancora spazio per l'ottimismo”, ha commentato Eugene Kaspersky. “Il nostro compito non è facile, i dispositivi connessi sono sempre di più e la tecnologia ha un ruolo sempre più profondo nelle nostre vite, per cui ogni cosa oggi necessita di protezione. La condivisione della conoscenza, la collaborazione al di là dei confini geografici e la libera circolazione delle informazioni sono azioni che portiamo e che porteremo avanti con serietà e determinazione, per combattere il cybercrimine e per garantire sicurezza e protezione a tutti gli utenti, alle aziende e alle grandi realtà che credono nello sviluppo tecnologico e nella digital transformation per un futuro migliore.”

Kaspersky Lab sarà protagonista anche con un altro intervento previsto sempre mercoledì 26 settembre. A partire dalle ore 15.45, all’interno di un panel dedicato interamente al mondo Fintech, Giampaolo Dedola - Security Researcher, Global Research and Analysis Team di Kaspersky Lab - approfondirà il tema degli attacchi mirati e delle APT (Advanced Persistent Threat) proprio in ambito finance.

Cybertech è il punto d’incontro ideale per lo scambio di idee, ma anche il luogo per presentare opportunità tangibili agli esperti del settore. Per questo motivo Kaspersky Lab ha scelto di mostrare dal vivo alcune delle principali soluzioni dedicate alla cybersecurity all’interno di un’area dedicata (B). Qui, grazie ad una serie di demo live e alla presenza del team pre-sales, sales e marketing di Kaspersky Lab, a disposizione per approfondire tutti i temi e le problematiche del mondo cyber, verranno illustrate tre soluzioni “enterprise”: Kaspersky Industrial Cybersecurity, dedicato alla protezione specifica dei sistemi di controllo delle infrastrutture industriali, per dare al settore una risposta concreta all’aumento degli attacchi finalizzati a mettere in pericolo la business continuity; Kaspersky Threat Management and Defense, soluzione per la mitigazione degli attacchi mirati che le aziende che stanno affrontando il processo di digitalizzazione devono adottare; Kaspersky Security Awareness, la piattaforma che fa della formazione dei dipendenti la prima barriera per la difesa all’interno delle aziende, fondamentale se si considera che il 70% dei recenti attacchi sono stati causati da un errore umano. 

Oltre alle demo live, nell’area Kaspersky Lab all’interno di Cybertech i visitatori potranno accedere alla postazione dedicata proprio al servizio di formazione: Kaspersky Interactive Protection Simulation (KIPS) è un esercizio di simulazione dedicato agli esperti di sistemi aziendali, al personale responsabile dell’IT e ai line manager che mirano a promuovere la consapevolezza dei rischi e dei problemi di sicurezza derivanti dalla complessità dei moderni sistemi informatici.

Kaspersky Lab a Cybertech Europe 2018

Mercoledì 26 e giovedì 27 settembre 2018

Convention Center “La Nuvola” – Viale Asia 40, Roma

Per informazioni: https://italy.cybertechconference.com/it


Kaspersky Lab

Kaspersky Lab è un’azienda di sicurezza informatica a livello globale che opera nel mercato da oltre 20 anni. La profonda intelligence sulle minacce e l’expertise di Kaspersky Lab si trasformano costantemente in soluzioni di sicurezza e servizi di nuova generazione per la protezione di aziende, infrastrutture critiche, enti governativi e utenti privati di tutto il mondo. Il portfolio completo di sicurezza dell’azienda include la miglior protezione degli endpoint e numerosi servizi e soluzioni di sicurezza specializzati per combattere le sofisticate minacce digitali in continua evoluzione. Più di 400 milioni di utenti sono protetti dalle tecnologie di Kaspersky Lab e aiutiamo 270.000 clienti aziendali a proteggere ciò che è per loro più importante. Per ulteriori informazioni: www.kaspersky.com/it

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

Economy Mag