Victoria’s Secret e Nike, una mise che piace a Wall Street

Redazione Web
Victoria’s Secret e Nike, una mise che piace a Wall Street

The Love List è un sondaggio annuale negli Stati Uniti di Condé Nast e Goldman Sachs che analizza il cambiamento del comportamento di acquisto dei millennials e Generation Z - un sottosettore della popolazione che si avvicina al loro potere di spesa di picco, che sono quindi consumatori molto influenti. L'indagine prende in considerazione due gruppi di consumatori principali, le ragazze e il resto del pubblico. Amazon, non contenta di crescere solo con il suo business cloud, è ora il rivenditore dagli uomini, mentre le ragazze stanno resistendo a questo cambiamento, preferendo ancora spendere in negozio. Le persone sembrano essere sempre più casual e i marchi sportivi stanno diventando sempre più mainstream: Nike, tra i primi tre, ma anche Adidas sempre più popolare. Dal punto di vista finanziario, va detto che la maggior parte delle aziende presenti nella Love List di quest'anno hanno ottenuto buoni risultati in Borsa: le azioni Nike, Ulta e Nordstrom sono aumentate in media del 33% quest'anno. Un guardaroba apprezzato a Wall Street contiene oggi una combinazione di intimo Victoria's Secret, sneakers di Nike, e prodotti di bellezza di Sephora, con accessori di Nordstrom.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

Economy Mag