Warren Buffet contro le relazioni trimestrali, “sono nocive”

Redazione Web
Warren Buffet contro le relazioni trimestrali, “sono nocive”

FedEx e Oracle vanno male a Wall Street nonostante entrambe le società abbiano superato le aspettative degli investitori per il trimestr.
Perché? La FedEx ha incrementato le vendite e i profitti nel trimestre: lo shopping online ha incrementato il numero di pacchi consegnati ed è stato in grado di addebitare spese di spedizione più elevate.

Tuttavia, gli investitori sono preoccupati per l'impatto di una guerra commerciale sulla sua capacità di crescere in futuro, e vendono i suoi titoli insieme a quelli Ups. Anche Oracle ha superato le previsioni degli investitori grazie alla continua crescita nei servizi di cloud computing della sua attività. Ma la sua previsione per il trimestre successivo era inferiore alle aspettative degli analisti. Intanto, a fronte di simili fluttuazioni isteriche, l'investitore Superstar Warren Buffett e il Ceo di JPMorgan Chase hanno chiesto alle aziende statunitensi di smettere di dire agli investitori cosa aspettarsi su base trimestrale.
Essi ritengono che ciò si traduca in un'eccessiva attenzione agli obiettivi a breve termine, che potrebbe andare a scapito della crescita a lungo termine e della sostenibilità aziendale. In Francia e nel Regno Unito, ad esempio, le imprese forniscono agli investitori una relazione completa due volte all'anno, più due aggiornamenti più brevi.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

Economy Mag