Coronavirus, Nomasvello annulla le royalty agli affiliati

Nel difficile momento della riapertura il direttore generale Antonello Marrocco si chiera a fianco della sua squadra. In cui ora si può entrare con un investimento di meno di mille euro

Redazione Web
Coronavirus, Nomasvello annulla le royalty agli affiliati

Sifa presto a dire rilancio. Ma per ripartire davvero bisogna cooperare, in un'ottica di sistema. È quello che sta accadendo in uno dei settori di cui si è sentita parecchio la mancanza, durante le settimane di lockdown: la cura alla persona. A dare l'esempio è il direttore generale di Nomasvello, Antonello Marrocco, azienda leader nel mercato della depilazione con luce pulsata & laser a diodo con oltre 180 centri in tutta Italia, che per aiutare gli affiliati durante l’emergenza Covid ha deciso di annullare completamente le royalty relative ai mesi di marzo, aprile e maggio 2020, e dimezzare al 50% quelle relative al mese di giugno “anche se questo ha significato rinunciare a qualche centinaio di migliaia di euro di fatturato», spiega Antonello Marrocco.“Abbiamo voluto difendere il lavoro degli oltre 180 affiliati con misure straordinarie, decise in un momento straordinario per tutto il paese” Il Nel frattempo –aggiunge Marrocco- “sono allo studio anche altri potenziali agevolazioni per garantire a tutti gli affiliati di poter ripartire con slancio”.

Nomasvello, da sempre al fianco degli affiliati e di chi mostra di credere fermamente nella “vision” dell’azienda, ha però in serbo altre novità, per lasciarsi alle spalle questo periodo nero per l’economia, e aiutare concretamente la ripresa delle attività.

“Abbiamo studiato una iniziativa senza precedenti nella storia dell’azienda: la possibilità di avviare l’iter di apertura di un centro Nomasvello con un investimento iniziale immediato di soli 990 Euro” dice ancora Marrocco, che specifica: “L’idea è quella di rendere ancora più snella ed economica la procedura di apertura di nuovi centri Nomasvello e di premiare chi mostra di credere nell’opportunità che questo franchising offre a chi voglia un autoimpiego o semplicemente un investimento sicuro”.

Uno sforzo quasi simbolico, visto che un negozio in franchising Nomasvello fattura - a regime - circa 140 mila euro annui, con un ritorno economico in brevissimo tempo.

Nomasvello annuncia che l’iniziativa sarà limitata nel tempo, e riservata a circa 8 zone libere in tutta Italia. (Per info e franchising www.nomasvello.it)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400