Libera, competitiva, sostenibile: il mercato vuole energia nuova

Francesco Condoluci
Libera, competitiva, sostenibile: il mercato vuole energia nuova

Luce e gas si preparano alla svolta, virando verso l’efficientamento energetico. Ma per Aiget, l’Associazione Italiana Grossisti di Energia e Trader, c’è ancora da lavorare: «bisogna decurtare gli oneri in bolletta»

Buone nuove e problemi vecchi per il settore energetico. Il 2018 di sicuro sarà un anno di svolta: archiviata l’approvazione del “Ddl Concorrenza” che ha fissato al 1° luglio 2019 la piena liberalizzazione del mercato, nei prossimi mesi bisognerà concentrarsi sulla stesura delle regole. Quelle necessarie a garantire la libera concorrenza ed evitare che gli ex monopolisti continuino ad esercitare una posizione di “incumbent” nella vendita di energia. Il comparto, insomma, è in pieno fermento, anche sul fronte consumer: l’Italia...

Economy Mag

Continua a leggere i tuoi articoli con

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

Economy Mag