Sarò franco

Venezuela e argentina rappresentano bene i disastri della politica delle illusioni

Franco Tatò
Con sorpresa si è potuto leggere ai primissimi di agosto che la Parmalat ha chiuso i conti semestrali in miglioramento per il minor contributo negativo del Venezuela. Non ho dubbi sul risultato, ma credo sia la prima volta che i conti non vengono presentati semplicemente al netto dell’iperinflazione venezuelana, quindi deve essere successo qualcosa di straordinario, perché le condizioni del Paese non sono certo migliorate rispetto all’anno precedente. Del Venezuela in Italia si parla poco e praticamente solo in queste...

Economy Mag

Continua a leggere i tuoi articoli con

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

Economy Mag