Pasqualino Monti, il manager
pubblico con la faccia pulita

Alfonso Ruffo
Pasqualino Monti, il manager pubblico con la faccia pulita

Ischitano di nascita, 43 anni, un master in banking and finance, Monti non ha la complessione grigia dei commis di Stato. E mentre attende di guidare il porto di Palermo, pubblica libri con Mondadori per raccontare l’Italia nella palude

Come manager pubblico Pasqualino Monti è certamente sui generis. Concluso il mandato di presidente dell’Autorità portuale di Civitavecchia e in procinto di essere nominato al vertice di quella di Palermo (cosa che poi è avvenuta), per distendere i nervi o forse per fare un punto della sua esperienza si mette a scrivere un libro che pubblica per Mondadori con l’indicativo titolo  di “In mare controvento”. Sarà per la giovane età (43 anni), sarà per i suoi natali (Ischia, parenti a...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400