Anche sanremo ha dato un contributo alla causa del bene

Giuliana Gemelli
Anche sanremo ha dato un contributo alla causa del bene

Non ho mai amato Sanremo. Quest’anno, però, sono stata “in fremito” per lo special, Guardami oltre. Sanremo per il sociale, ideato da Patrizia Del Vasco e Gino Aveta, con la missione di dare visibilità a progetti realizzati da e per categorie sociali fragili. Quest’anno i protagonisti sono stati i giovani, soprattutto i NOSTRI giovani dell’onco-ematologia che in tre centri, Milano, Aviano e Bologna,  stanno realizzando una micro rivoluzione culturale, animata soprattutto dalla forza prorompente dei nostri ragazzi. Sanremo ha accolto questa vibrazione e, in fondo, era facile perché la canzone “Palle di Natale” ideata dal gruppo del dottor Andrea  Ferrari- Istituto Nazionale dei Tumori, è entrata nella hit di Youtube, con oltre 11 mila visualizzazioni. Pare che sia piaciuta anche a Fedez. Il 7 febbraio la squadra del Progetto Giovani dell’INT è arrivata a Sanremo e ha fatto sentire le sue vibrazioni che esaltano i valori dell’amicizia e dell’empatia, per superare le sfide  della malattia, grazie a progetti che hanno a che fare con l’arte, la musica, il teatro, la scrittura, la meditazione. Obiettivo è far conoscere alla società civile che non possono esistere, nella cura, “figli di un  dio  minore” e - come dice  Andrea - “per cancellare tutti insieme un dato preoccupante: a parità di malattia, un adolescente ha minori probabilità di guarigione di un bambino”. Popolo di Sanremo - dopo  e  oltre - sosteneteci.


Contatti per saperne di più: 

giuliana.gemelli@unibo.it 

http://grandegiu.blogspot.it/p/progetti.html

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400