L’altra epidemia, una montagna di plastica negli oceani

Redazione Web
L’altra epidemia, una montagna di plastica negli oceani

L’ha rilevata l’Economist, ma è un’evidenza per tutti: il Covid-19 ha portato ad una pandemia di inquinamento da plastica. Tutte le attrezzature protettive utilizzate nel mondo per prevenire il contagio finiranno nei rifiuti e, in un modo o nell’altro, in mare. Il settimanale cita il caso delle spiagge di Soko Island, vicino Hong Kong. Le spiagge di Soko sono il luogo in cui OceansAsia, l'organizzazione ambientalista, registra i livelli di inquinamento da plastica. Ebbene, più delle bottiglie di plastica per le bevande e i sacchetti del supermercato, su 100 metri di spiaggia ha trovato 70 maschere chirurgiche…

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400