Chi non si ferma deve tutelare lo staff. Ma come?

INTERNATIONAL SOS OFFRE CONSULENZA GRATUITA SU COME GESTIRE E MITIGARE PROBLEMATICHE SANITARIE RELATIVE AL COVID-19 A TUTTE LE AZIENDE ITALIANE ANCORA OPERATIVE IN BASE AL NUOVO DCPM DEL GOVERNO

Redazione Web
Chi non si ferma deve tutatelare lo staff. Ma come?

Per decreto il Governo italiai ha ordinato che tutte le attività “non essenziali” debbano chiudere e ha definito un elenco di 87 voci che riguardano attività che potranno continuare a essere aperte in quanto necessarie, cruciali e indispensabili per garantire agli italiani beni e servizi di prima necessità, tra cui ad esempio l’intera filiera alimentare, quella dei dispositivi medico-sanitari e della farmaceutica e altri servizi come quelli di fornitura di carburanti, acqua, gas e elettricità. Significa che molte aziende restaranno comunque aperte, trovandosi però ad affrontare sfide titaniche per riuscire a proteggere la salute e la sicurezza dei loro dipendenti, clienti e partner.

Come muoversi? Di quali dispositivi di protezione individuale dotarsi (ma anche dove reperirli)? E come muoversi nei confronti delle categorie a rischio? Districarsi tra buonsenso, obblighi legali e "diligenza del buon padre di famiglia", per le imprese è tutt'altro che semplice. Così la sede di International SOS di Milano ha deciso di rendersi disponibile a sostenere l’economia e le aziende italiane in questo momento particolarmente critico aiutandole nello sforzo per proteggere il Paese: a partire dal 26 mrzo il team di esperti di International SOS, azienda specializzata a livello mondiale nella mitigazione di rischi per la salute e in particolare per le malattie infettive all’interno degli ambienti aziendali, offre una sessione di consulenza gratuita di 45 minuti a tutte le aziende italiane ancora operative in base al nuovo DCPM firmato dal Governo e in vigore da lunedì 23 marzo.

A tutte queste aziende sarà quindi fornita una consulenza gratuita una tantum su come gestire la crisi Covid-19 in un ambiente aziendale: medici ed esperti di gestione crisi condurranno una prima fase di analisi della situazione, delle problematiche e degli esistenti piani di mitigazione e di risposta al Covid-19 e consiglieranno, se necessario, ulteriori misure da implementare. 

Lo scopo è quello di aiutare le aziende ad aumentare la protezione dei loro dipendenti. International SOS non avendo ovviamente risorse infinite ha deciso di iniziare dando precedenza alle aziende italiane già clienti (un numero significativo di grandi gruppi industriali e società di servizi) per poi estendere la sua offerta, con il massimo impegno, ad altre aziende – sempre italiane - che abbiano bisogno di aiuto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400