franchising & nuove imprese

Al benessere ci pensa la natura

Fondato nel 1992, oggi il brand NaturHouse è leader nel mercato dei complementi dietetici naturali. Fattura 60 milioni di euro grazie alla formula del franchising. Ed entro fine anno raggiungerà 500 punti vendita

Redazione Web
Al benessere ci pensa la natura
Raffaello Pellegrini
(ad di Naturhouse)

«Per definire sinteticamente NATURHOUSE sono sufficienti 5 parole: efficace, naturale, semplice, professionale ed economico».
Raffaello Pellegrini, amministratore delegato della catena di negozi a marchio NaturHouse, da lui sviluppata in Italia, ha più di un motivo di essere soddisfatto dell’azienda che guida. E non si tratta di una questione di business, dato che la mission aziendale è quella di elevare il benessere di tutti i propri clienti attraverso l’educazione alimentare.

Come nasce NaturHouse?

NaturHouse nasce in Spagna nel 1992, come start up del gruppo Kiluva, da una geniale intuizione del suo fondatore Felix Revuelta. L’inizio dello sviluppo italiano coincide invece con la mia entrata in azienda nel maggio del 2005 .

L’inizo della produzione dei complementi dietetici a marchio Kiluva risale al 1986, mentre nel 1992 viene aperto il primo monomarca NaturHouse a Vitoria, una piccola città nel nord della Spagna, il primo negozio con insegna NaturHouse. Dopo cinque anni di fine tuning con altre quattro aperture spagnole, nel 1996 incomincia lo sviluppo in franchising e l’espansione internazionale con l’apertura di un primo negozio in Portogallo. Oggi, dopo oltre 25 anni, NaturHouse ha circa 2.400 centri in 35 paesi in tutto il mondo e un’immagine di marchio riconosciuta a livello internazionale. In Italia dal 2005 ad oggi, sono quasi 500 i negozi aperti. Da aprile 2015 il gruppo è quotato alla borsa di Madrid.

Una crescita esponenziale. E oggi, dottor Pellegrini, come definirebbe il metodo NaturHouse?

Efficace: gli 1,4 milioni di italiani che già hanno eliminato il sovrappeso grazie a NaturHouse lo dimostrano. E naturale: è basato sul miglioramento delle abitudini alimentari complementate da prodotti di erboristeria. Ma anche semplice, perché in tutti i nostri punti vendita si applica un format preciso, che grazie alla consulenza settimanale consente di dare ai clienti un supporto motivazionale fondamentale e di guidarli nel loro percorso di educazione alimentare, insegnandogli i principi di una sana e corretta alimentazione. Infine, professionale: tutti i consulenti NaturHouse sono professionisti laureati ed esperti in alimentazione, che illustrano, sempre gratuitamente, presso i punti vendita NH, le proprietà dei nostri prodotti  le loro modalità d’impiego nel contesto di migliorate abitudini alimentari. Ma anche economico, sia a livello di investimento che di costo del servizio per il cliente.

L’investimento richiesto non supera i 10mila euro, che si recuperano già nei primi sei mesi di attività, se non nelle prime settimane

A proposito: qual è l’investimento?

Non più di 10 mila euro, che si possono recuperare nei primi sei mesi di attività grazie ad un break even point talmente basso che di norma si raggiunge già entro poche settimane dall’apertura.

Come funziona la strategia commerciale?

Il Metodo NaturHouse si applica esclusivamente ai centri NaturHouse, di proprietà o in franchising, dove vengono venduti in modo esclusivo solo ed unicamente i prodotti a marchio NaturHouse,  che possiamo suddividere in tre macrocategorie: integratori alimentari (prodotti a base di estratti naturali per facilitare l’assunzione di determinati nutrienti, che consentono azioni specifiche durante il processo di perdita di peso); alimenti funzionali (costituiti da prodotti dietetici per colazione, spuntini o sostituti dei pasti, che consentono di tenere sotto controllo l’apporto calorico); cosmetici e cura del corpo (prodotti di bellezza associati alla cura della pelle nel processo di diradamento e anti-invecchiamento).

Diamo un po’ di numeri?

In Italia, il sell out è di circa 60 milioni di euro, sviluppato con 100 dipendenti, 70 dei quali nei punti vendita di proprietà, 20 nella sede logistica di Ferrara e 10 che costituiscono la rete commerciale, che si occupa sia della ulteriore capillarizzazione della rete attraverso nuove aperture, che dell’ottimizzazione della performance dei negozi già operativi. 

Ma non vi manca la concorrenza...

I numeri parlano da soli: siamo leader incontrastati di una nicchia di mercato creata da noi stessi, avendo senza tema di smentita fornito un fondamentale contributo alla diffusione di quella “cultura del complemento” praticamente inesistente in Italia nel 2005 e che oggi vale oltre tre miliardi di euro all’anno. Il nostro è un mercato con una domanda sempre crescente ed è normale che qualcuno provi a copiarci, ma non significa che i risultati siano gli stessi, anzi: noi abbiamo consolidato negli anni una brand awareness, una struttura ed un’esperienza tali da non temere competitor di sorta e che ci permettono di continuare a crescere.

Il nostro è un mercato con una domanda sempre crescente è normale che qualcuno ci copi

Perché aderire alla rete NaturHouse?

Perché a fronte di un basso investimento offre un’alta redditività. Aderendo al nostro franchising si ha una formazione sia iniziale che continuativa da parte dei nostri professionisti dell’area tenica, commerciale, marketing e amministrazione. Con NaturHouse hai la garanzia di un marchio con elevata esperienza riconosciuto a livello nazionale ed internazionale, un’ampia gamma di prodotti esclusivi di alta qualità, che si arricchisce ogni anno con nuove referenze, e una zona di esclusiva nella città prescelta. Oltre a ciò la tranquillità di appartenere ad un importante gruppo che lavora in un settore in costante crescita, e che affianca i propri affiliati con investimenti pubblicitari sempre più importanti.

Quali sono i punti forti del progetto di affiliazione?

La formazione gratuita: tutto il personale viene formato prima presso la sede di Ferrara e poi presso i negozi diretti permettendo un trasferimento di know how a 360°. E l’assistenza, completa ed integrata per l’apertura del punto vendita, dall’identificazione della location idonea, alla selezione del personale fino all’avvio ed alla consulenza commerciale continuativa. Inoltre offriamo il “Training on the job”: aggiornamenti periodici “in situ”con la rete vendita e l’area tecnica per ottimizzare e sviluppare il business dei negozi già avviati. Ultima, ma non ultima, la crescita: il nostro è un settore sempre in crescita sia a livello nazionale che internazionale, grazie ad una sensibilità sempre più diffusa nei confronti dell’alimentazione e della salute.

E nel futuro di NaturHouse cosa c’è?

Arrivare a 500 punti vendita in Italia entro la fine del 2020, ma soprattutto garantire una crescita organica del fatturato di tutti quelli già operativi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400