short stories - Letti per voi

Come affrontare
lo smart working

Una guida pratica di Arianna Visentini e Stefania Cazzaroli racconta il lavoro agile

Redazione Web
Come affrontare lo smart working

Strumenti pratici per chi sta o intende far funzionare progetti di innovazione nell’organizzazione. Perché lo smart working non è un collage di iniziative per rendere più felici i collaboratori, ma uno strumento inevitabile che porta benefici a tutti gli stakeholder aziendali. Chi lo ha provato, come evidenziano le numerose testimonianze e i 7 casi operativi illustrati nel libro, sa che lo smart working vuol dire anche e soprattutto aumento della produttività, più efficienza dei processi, miglioramento delle competenze informatiche e tecnologiche.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400