Caso Ilva, tra Stato e Mittal "il più pulito ha la rogna"

L'immunità penale promessa e poi revocata è una pagina scandalosa della storia istituzionale del Paese: per confusione e incertezza procedurale e per dinamiche reali. Ma forse non sbaglia chi come i Cinquestelle accusano gli indiani di aver soltanto cercato un pretesto per retrocedere dagli impegni e scaricare costi sullo Stato. Oggi resta un dramma esplosivo da risolvere al più presto.

Sergio Luciano

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400