Passo falso di Zuckerberg: Visa, Mastercard e Paypal lasciano Libra

Finalmente, dopo mesi di polemiche e di critiche istituzionali, i tre principali partner del tycoon di Facebook nella folle avventura di Libra, la moneta virtuale che pretende di sostituire quelle nazionali lo abbandonano. Un piccolo passo avanti per la tutela della democrazia.

Sergio Luciano

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400