L’iPhone 11 riscatta
la Apple da anni di stasi

Redazione Web
L’iPhone 11 riscatta la Apple da anni di stasi

Apple ha recentemente detto ai suoi fornitori di aumentare la loro produzione di iPhone 11 - suggerendo che l'azienda prevede una domanda dei clienti più elevata rispetto al passato per il suo portatile da oltre 700 dollari.

Ogni volta che Apple (o chiunque altro, per quella materia) lancia un nuovo prodotto, prevede quanta domanda si aspetta ci sarà e poi effettua gli ordini pertinenti con i suoi fornitori. Ma Apple lascia sempre un certo margine di manovra per aumentare o diminuire le dimensioni di questi ordini una volta che ha sviluppato un'idea ancora migliore di quante unità cambierà. L'azienda sembra ora pensare che potrebbe vendere più del suo nuovo smartphone di punta di quanto inizialmente previsto - e ha detto ai suoi fornitori altrettanto, chiedendo loro di produrre il 10% in più di iPhone di quanto inizialmente richiesto.

Le quote dei fornitori asiatici di Apple sono aumentate venerdì: guadagneranno di più producendo più iPhone perché i processi di produzione sono già in atto. E anche le azioni Apple sono aumentate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400