Nasce il colosso WS Audiology destinato a ridisegnare il mercato audioprotesico globale

Con 175 anni di storia combinata e una passione condivisa per il progresso tecnologico la fusione tra Widex e Sivantos, ridefinirà il panorama competitivo, accelerando crescita ed efficienza tecnologica del comparto

Elisa Stefanati
Nasce il colosso WS Audiology destinato a ridisegnare il mercato audioprotesico globale

Un anno fa l’annuncio,  apparso su tutti i media di settore, oggi è realtà. Sivantos e Widex due multinazionali leader nella produzione di apparecchi acustici e relativi servizi,  ora hanno unito le loro forze con l’obiettivo di servire milioni di persone con esigenze uditive in tutto il mondo. Nasce così WS Audiology, un colosso che avrà tutte le carte in regola in termini di  dimensioni e  capacità di innovazione per raggiungere questo importante traguardo.

 

L’unione dei  due gruppi che darà vita  al colosso WS Audiology  nasce su numeri di tutto rispetto:  ricavi per 1.7 miliardi di Euro ed  oltre 4.5 milioni di unità vendute. Insieme i due gruppi vantano 175  anni di esperienza, Più di 10.000 dipendenti al servizio di 125 mercati,  800 ingegneri impiegati  nella Ricerca e Sviluppo, ed  un budget annuale di più di 100 milioni di euro per sviluppare i più innovativi apparecchi acustici con il miglior suono. Una forza vendita che si avvale di  500 professionisti di Marketing, e 4000 venditori. Un portfolio globale di brand importanti. Canali di vendita all’ingrosso, al dettaglio e online.

 

“Con la fusione dei due gruppi non verrà meno l’intento di preservare entrambi i marchi- spiega Sandro Lombardi Ceo di Widex e Sivantos mantenendo  inalterati i punti di forza e le loro unicità. Widex è  leader indiscusso per la qualità del suono, il “Widex Sound", il suono perfetto nella vita reale. Un gruppo impegnato costantemente nello sforzo di migliorare l'esperienza uditiva dei pazienti attraverso una profonda competenza audiologica, essendo stati i primi ad introdurre sul mercato apparecchi acustici dotati di Intelligenza Artificiale. Sivantos, è azienda pioniera nella fornitura di soluzioni audiologiche altamente innovative; con il brand Signia offre un ampio portafoglio prodotti ed ogni soluzione è sviluppata per creare entusiasmo.

Il meglio della tecnologia audioprotesica tedesca e danese al servizio del mercato. La fusione mira ad accelerare investimenti e crescita rafforzando la presenza sul mercato e l’efficienza operativa.

L’aspetto entusiasmante è che potremo contare, a livello globale, sul supporto del più grande team di ricerca e sviluppo del settore: oltre 800 ingegneri altamente specializzati distribuiti in tre centri operativi, due in Europa ed uno in Asia. In linea di continuità con l’impegno assunto in questi anni, in WS Audiology lavoreremo sodo per garantire un livello di servizio sempre più accurato”.

 

“Saremo inoltre presenti in più di 125 mercati ed impiegheremo più di 10.000 persone di oltre 65 nazionalità diverse.- prosegue Silvia Scialanca Marketing Manager Widex e Sivantos-  allargare gli orizzonti non può che aiutarci ad avere una visione ancora più ampia del mercato nel quale operiamo. Widex e Sivantos con il brand Signia sono aziende consolidate ed entrambe molto apprezzate per l’alta qualità dei prodotti e dei servizi offerti”.

 

L’obiettivo- aggiunge la governance- è  quello di dare nuovi impulsi al mercato accelerando ulteriormente l’innovazione grazie ad un avanzatissimo settore Ricerca&Sviluppo, all’alta specializzazione delle risorse umane e agli ingenti investimenti stanziati.

 

Operativamente il nuovo colosso punta ad accelerare la crescita, a rafforzare la penetrazione sul mercato ed a migliorare l’efficienza operativa; il tutto con l’ambizioso intento di migliorare la qualità di vita di milioni di persone ipoacusiche in tutto il mondo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400