Zara vince ma non stravince,
e Wall Street fa “buuuu”

Redazione Web
Zara vince ma non stravince, e Wall Street fa “buuuu”

Zara Inditex, il più grande dettagliante di abbigliamento del mondo, ha riferito una serie mista di risultati. Tre mesi fa, Inditex - insieme ad altri giganti dell'abbigliamento - si era lamentata per l'impatto del freddo fuori stagione sulle vendite dei suoi stili primaverili. Ma le temperature torride dell'ultimo trimestre hanno invece visto gli acquirenti affollarsi nei 7.420 negozi Inditex Zara e Pull & Bear. Il forte trimestre ha portato la crescita delle vendite di Zara dal 5% nel primo trimestre (rispetto all'anno precedente) al 7% nella prima metà dell'anno. Ma se nel primo trimestre l'utile è stato superiore del 10%, nel primo semestre è stato solo del 7%.L'aggiornamento di Inditex ha rivelato una rapida crescita delle vendite online e internazionali - fondamentale per qualsiasi marchio di vendita al dettaglio che si rispetti attualmente - nonché segni di una crescita complessiva dei ricavi ancora più forte in questo trimestre. Eppure, anche così, gli investitori hanno venduto le sue azioni mercoledì, facendo scendere il prezzo del 4%. Sono stati probabilmente delusi dal fatto che l'azienda non sia riuscita a convertire l'aumento delle vendite in un margine di profitto ancora più elevato (attualmente al 57%).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400