Contrordine compagni, gli Usa adesso dicono: assumete gli autisti Uber

Meraviglioso: la California, uno degli Stati-simbolo negli Usa, vara una legge che obbliga le aziende utilizzatrici dei cosiddetti "gig-workers", in italiano "quelli che si arrangiano coi lavoretti", ad assumerli come dipendenti. E Uber ha già detto che disapplicherà la legge! Per forza, se li assumesse perderebbe quattrini a palate, che già ne perde a manetta. Gli Usa si confermano incredibili: non fai tempo a copiargli una moda cretina, che già loro tel'hanno cambiata! Aveva ragione Di Maio...

Sergio Luciano

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400