APPROFONDIMENTI

Dal capolinea della Germania
può ripartire la nuova Europa

Ugo Bertone*
Dal capolinea della Germaniapuò ripartire la nuova Europa

La crisi ha colpito anche l'efficienza teutonica: da Deutsche Bank a Volkswagen, da Bayer a Daimler, l'industria tedesca mostra la corda. Così il Paese dovrà cambiare rotta in materia di integrazione europea

Achtung! Fate attenzione alla caduta degli dei che stanno scivolando giù dalla vetta dell’Olimpo. Non molti avevano previsto le difficoltà della Germania, cuore economico dell’Unione Europea, che si affaccia all’autunno con tassi di crescita “italiani” e non promette di fare meglio nel 2020. Al di là dei numeri del pil (solo mezzo punto di crescita, meno della metà di Francia e Spagna) a sottolineare la gravità della crisi è il malessere che accomuna in pratica tutte le eccellenze del made...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400