FINANZIARE L'IMPRESA

Accertamenti e credito R&S:
ora facciamo chiarezza

Giuseppe Capriuolo
Accertamenti e credito R&S:ora  facciamo chiarezza

Le prime annualità di fruizione del credito di imposta per ricerca e sviluppo al vaglio dell’amministrazione finanziaria

Il credito di imposta per la ricerca e sviluppo è stato introdotto dalla Legge di bilancio 2015 con la finalità precipua di stimolare la spesa privata nel settore della ricerca, accrescendo stabilmente la competitività del sistema produttivo italiano a livello internazionale. La misura, ricordiamolo, incentiva le spese incrementali sostenute in ricerca dalle imprese residenti nel territorio nazionale, rispetto ad un triennio convenzionale di comparazione (2012-2014), in misura massima pari al 50% e nel limite annuale di 10 milioni di euro....

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400