Le canne legalizzate? Un business
mondiale da 344 miliardi di dollari

Redazione Web
Le canne legalizzate? Un business mondiale da 344 miliardi di dollari

344 miliardi di dollari. È il valore complessivo del mercato globale della cannabis secondo uno studio della società di ricerca di Washington New Frontier Data, società multinazionale indipendente di dati e analisi che fornisce business intelligence e gestione dei rischi agli stakeholder dell'industria della cannabis in tutto il mondo. I primi cinque mercati sono nell’ordine l’Asia con 132,9 miliardi di dollari, il Nord America con 85,6 miliardi, l’Europa con 68,5, l’Africa con 37,3 e l’America Latina con 9,8. I consumatori sono 263 milioni. «Più di 50 paesi in tutto il mondo hanno legalizzato una qualche forma di cannabis medica, mentre sei paesi hanno legalizzato la cannabis per uso adulto, che alcuni potrebbero definire uso ricreativo», ha dichiarato Giadha Aguirre de Carcer, fondatrice e CEO di New Frontier, «L'industria legale della cannabis è diventata veramente globale; anche a fronte di un divieto diffuso, il consumo di cannabis cresce e l’atteggiamento verso il tipico consumatore di cannabis continua a cambiare. Questa evoluzione sociale e culturale ha creato un mercato globale con un enorme potenziale in decine di settori». Secondo il rapporto di New Frontier Data, ci sono circa 1,2 miliardi di persone in tutto il mondo che soffrono di patologie per le quali la cannabis ha dimostrato un valore terapeutico. L'adozione del trattamento medico con cannabis anche di una piccola parte di quella popolazione creerebbe un mercato enorme. Il Canada, paese con il più grande mercato legale di cannabis per adulti per uso legale al mondo, è all'avanguardia nel commercio, con un export di circa 1.500 chilogrammi di cannabis essiccata nel 2018 (3 volte la quantità esportata nel 2017). L'America Latina e forse l'Africa sono in grado di competere potenzialmente nel mercato di esportazione grazie a bassi costi di produzione e clima ottimale. L'Asia è il continente più lento ad adottare la legalizzazione, ma rappresenta anche una ricchezza di opportunità sotto forma di manodopera a basso costo e una lunga storia di produzione di canapa. Con gli adulti più giovani che sostengono la legalizzazione in modo nettamente maggiore rispetto agli adulti più anziani, l'espansione della legalizzazione e della normalizzazione degli atteggiamenti sociali nei confronti della cannabis sarà una tendenza destinata a durare e a crescere nel tempo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Annetta

    02 Agosto 2019 - 22:26

    Buonasera vorrei sapere se ci sono dei tempi per entrare a far parte del business. Vorrei sapere qualcosa di più. Grazie anticipatamente Anna Gerecitano

    Report

    Rispondi