DOMANDE&OFFERTE

Resistere al cambiamento
è naturale ma deleterio

Gian Maria Zapelli*
Resistere al cambiamentoè naturale ma deleterio

Grazie alle neuroscienze ora è possibile contrastare la tendenza biologica a mantenersi nella propria comfort zone. Con benefici innegabili. Lo spiega l'ad. di HC, società del gruppo Openjobmetis

Sembra una moda, invece è una rivoluzione. Le neuroscienze hanno raggiunto in questi anni straordinarie evoluzioni nella comprensione del funzionamento delle mente. Risultati la cui portata arriva anche in azienda, aggiornando molti dei presupposti che per decenni hanno ispirato le strategie per ottenere cambiamenti nelle donne e negli uomini. Ecco tre presupposti da rivedere, grazie a ciò che conosciamo oggi del nostro sistema neurale. Per cambiare sono sufficienti buone motivazioni Ancorché plastica e potenzialmente mutevole, in realtà la mente è...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400