APPROFONDIMENTI

Se Big Pharma rende “big” l’Italia

Marina Marinetti
Se Big Pharma rende “big” l’Italia

Siamo leader in Europa per produzione, investimenti in ricerca, competitività, valore. Ecco perché il settore farmaceutico chiede norme pro-innovation. Le proposte del presidente di Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi

La buona notizia è che siamo leader in Europa, anche se i problemi sul tappeto sono tanti. Il valore della nostra produzione farmaceutica, 32 miliardi di euro, ci pone in testa alle classifiche dell’Unione Europea. Una medaglia che ci appuntiamo al petto grazie a oltre 1,7 miliardi investiti in ricerca ogni anno, il 22% in più rispetto a solo cinque anni fa. Siamo specializzati in farmaci biotech, vaccini, emoderivati, farmaci orfani e terapie avanzate: tra le prime autorizzate in Europa...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400