COVERSTORY - I TASSAPIATTISTI

Scontrino fiscale elettronico, come adeguarsi

Giuseppe Capriuolo
Scontrino fiscale elettronico, come adeguarsi

Dopo la fattura, anche lo scontrino diventa elettronico per i commercianti al minuto, gli artigiani ed i prestatori di servizio. E per l'adeguamento tecnologico è previsto un credito d'imposta pari a metà della spesa sostenuta

L'art. 17 del D.L. n. 119 del 2018, dispone il graduale superamento del regime opzionale di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei corrispettivi, introducendo l’obbligatorietà del regime per i soggetti operanti nel commercio al minuto o in attività assimilate. Dal 1° luglio 2019 l’obbligo è scattato per i soli contribuenti con volume d’affari superiore a 400.000 Euro, mentre dal 1° gennaio 2020, quando la normativa sarà a regime, saranno obbligati tutti i soggetti di cui all’art. 22 del Testo Unico...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400