Il week-end di fuoco della Deutsche Bank

Redazione Web
Il week-end di fuoco della Deutsche Bank

Il miliardo di dollari di profitto che gli investitori della Deutsche Bank si aspettavano quest'anno sarà probabilmente ora una perdita, e la grande banca tedesca sta affilando le forbici per tagliare altri costi. L’istituto ha perso quote di mercato rimanendo invischiata negli scandali del riciclaggio di denaro sporco. In maggio, la banca ha detto che intendeva ristrutturare - ma non l’ha poi fatto. Ora, sembra che stia pianificando di tagliare 20.000 dei suoi 90.000 lavoratori totali – deciderà il 7 luglio - puntando alle parti più rischiose del business, come la negoziazione di azioni e obbligazioni negli Stati Uniti. Gli investitori avevano pensato che il superamento da parte di Deutsche degli "stress test" bancari statunitensi della scorsa settimana potrebbe aver preannunciato tempi migliori per il gigante tedesco. Ma licenziare persone e rimodellare l'azienda al fine di ridurre i costi futuri potrebbe comportare che la Deutsche Bank si faccia un extra-bonus di 6 miliardi di dollari quest'anno.

Tuttavia, il prezzo delle azioni è sceso del 25% nell'ultimo anno rispetto al calo medio del 15% delle banche europee. Un altro salvataggio dal governo tedesco non dovrebbe essere necessario se il piano di ristrutturazione della Deutsche funziona; il Credit Suisse in Svizzera ha dimostrato che le inversioni di tendenza possono funzionare. Ma la Deutsche ha una strada difficile da percorrere. Non essendo riuscita a concordare una fusione con la rivale locale Commerzbank, ora sta cercando di vendere parti delle sue attività alla concorrenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400