COMUNICARE L'IMPRESA

Pubblicità, l’incertezza
frena i grandi, ma non i piccoli

Silvia Antonini

I dati Nielsen fotografano un mercato a due velocità, che lo scorso anno è cresciuto, seppure solamente del 2%. Perché ci sono nuovi player e investitori che compensano la frenata delle multinazionali e dell’auto

Fine della recessione tecnica, fine della stagnazione pubblicitaria? La crescita dello 0,2% del prodotto interno lordo nel primo trimestre del 2019 è stata salutata con un sospiro di sollievo dopo due trimestri consecutivi di calo, ma sul fronte degli investimenti in comunicazione non si vedono ancora sostanziali novità o riprese nei primi mesi dell’anno, durante i quali il mercato ha subìto un rallentamento significativo solo in parte compensato dai cosiddetti “over the top” del web, vale a dire le piattaforme...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400