Pedaggi autostradali col freno, consumatori in festa

Redazione Web
Pedaggi autostradali col freno, consumatori in festa

È un progresso, per il Codacons il nuovo sistema tariffario per i pedaggi autostradali varato dall’Autorità di regolazione dei trasporti. “Finalmente si vincolano gli aumenti delle tariffe autostradali alla realizzazione degli interventi programmati, e si introducono criteri che portano vantaggi agli automobilisti – spiega il Codacons – Grazie al nuovo sistema le performance dei gestori verranno monitorate e si potrà vigilare sugli investimenti annunciati, controllando che siano effettivamente realizzati interventi sulla rete. Fino ad oggi la carenza di controlli sulla messa in pratica degli investimenti rappresentava una criticità a danno dei cittadini, che subivano rincari annuali dei pedaggi senza però poter valutare gli effettivi miglioramenti sul fronte del servizio”. “Il nuovo sistema dell’Autorità apre inoltre le porte ad una riduzione delle tariffe, prevedendo la diminuzione dei pedaggi in caso di mancato rispetto dei cronoprogrammi sugli investimenti – conclude l’associazione. Inutile dire che l’Aiscat, l’associazione dei concessionari, afferma l’esatto opposto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400