APPROFONDIMENTI - in collaborazione con CONFPROFESSIONI

Confprofessioni e il progetto Cisco Academy

Solidarietà e inclusione, le tecnologie digitali si imparano (anche) in carcere

Giovanni Francavilla
Solidarietà e inclusione, le tecnologie digitali si imparano (anche) in carcere

Il progetto delle Cisco Academy nei penitenziari italiani sottoscritto da Confprofessioni dà buoni frutti: in tre anni coinvolti cinque istituti di pena che hanno formato oltre 300 detenuti grazie ai liberi professionisti

A tre anni di distanza dal Giubileo dei liberi professionisti, che ha simbolicamente concluso l'Anno Santo della Misericordia, Confprofessioni e Cisco tornano in Piazza San Pietro per illustrare a Papa Francesco i progressi del “Progetto Carceri”, un percorso di alta formazione in informatica e telecomunicazioni rivolto ai detenuti varato nel 2016 da Cisco con il Ministero della Giustizia, Confprofessioni, Vodafone, Cooperativa Universo ed esteso recentemente alla Fondazione di Comunità Monza e Brianza e UniCredit. «Fin dal primo momento abbiamo condiviso...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400