Helvetia Assicurazioni e Telefono Donna insieme contro la violenza

Redazione Web
Helvetia Assicurazioni e Telefono Donna insieme contro la violenza

Nel  primo  trimestre  2019, il Gruppo Helvetia lancia il progetto "C'è Chi dice NO!",  un'iniziativa  di Corporate Responsibility volta ad informare, sensibilizzare  e  contribuire ad arginare il fenomeno della violenza sulle donne. «Qualsiasi  atto  di  violenza  che, per motivi di genere, provochi o possa verosimilmente  provocare  danno  fisico,  sia esso sessuale o psicologico, comprese  le minacce di violenza, la coercizione o la privazione arbitraria della  libertà personale, sia nella vita pubblica che privata». Così, l'ONU definisce il concetto di violenza sulle donne nella dichiarazione del 1993, art.1. Helvetia,   ispirandosi  a  questa dichiarazione, in qualità di Gruppo assicurativo impegnato concretamente nella costruzione di una Responsabilità Sociale d'Impresa, si schiera nettamente contro ogni forma di  violenza sulle donne e stringe una nuova partnership con l'associazione no profit "Telefono Donna". "Telefono  Donna" è un’associazione di volontariato nata l’8 marzo 1992 per iniziativa della fondatrice Stefania Bartoccetti. Tramite  un  servizio di ascolto attivo, disponibile 24 ore su 24, offre il suo  aiuto  a  donne in difficoltà: in particolare, si occupa di vittime di maltrattamento, violenza fisica e/o psicologica e stalking, fornendo, a chi lo desidera, un percorso gratuito di supporto psicologico e/o legale. Grazie  alla  campagna  donazioni  #ConResponsabilità, Helvetia ha devoluto parte    dei   suoi   proventi   a   sostegno   delle   attività   promosse dall'associazione, rinnovando indirettamente anche il legame con l'Ospedale Niguarda CA' Granda di Milano, principale partner di "Telefono Donna".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400