Imprenditori tedeschi preoccupati per i colleghi italiani

Redazione Web
Imprenditori tedeschi preoccupati per i colleghi italiani

La Camera di Commercio Italo-Germanica (Ahk Italien) ha raccolto una serie di dati sulle aspettative di business delle imprese tedesche in Italia, nell’ambito delle survey condotte periodicamente a livello globale dall’associazione tedesca delle Camere di Commercio e Industria (Dihk). I dati dell’indagine “Ahk World Business Outlook” relativi all’Italia mostrano infatti un peggioramento, registrato nell’ultimo anno, dell’outlook delle imprese. Se a maggio 2018 solo il 3% delle aziende rispondenti si dichiarava pessimista circa lo sviluppo economico a medio termine in Italia, è ora più della metà (59%) a valutare negativamente le prospettive di business nel Paese. Si rileva in particolare un’impennata tra la fine del 2018 e i dati di maggio 2019, con un aumento di oltre 40 punti percentuali (dal 14% al 59%). «Come business community italo-tedesca auspichiamo che le istituzioni stimolino la fiducia delle aziende per non interrompere il trend positivo degli ultimi anni, che ha contribuito al successo della partnership da record tra Italia e Germania», osserva Erwin Rauhe, Presidente della Ahk Italien «Nonostante la preoccupazione espressa, l’87% dei rispondenti prevede ancora uno sviluppo positivo o stabile della propria azienda, a riprova della resilienza con cui operano le imprese italo-tedesche nel nostro Paese».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400