QUEL CHE RESTA DEL MESE - in collaborazione con ILSUSSIDIARIO.NET

Gli aiuti Bce a Notre Dame
erano davvero necessari?

Paolo Annoni
Gli aiuti Bce a Notre Dameerano davvero necessari?

Perché Francoforte, mettendo mano al portafoglio, rischia di creare un precedente pericoloso in un momento di grande confusione

La Bce ha annunciato che “darà un contributo finanziario per il restauro” della cattedrale di Notre Dame essendo “incoraggiata” dalle iniziative per la ricostruzione. Così l’Eurotower si unisce ai contributi volontari annunciati prontamente dai maggiori gruppi francesi: si contavano promesse per quasi 700 milioni di euro di cui 200 milioni dall’ad di Lvmh e altri 100 dalla famiglia Pinault del gruppo Kering. L’iniziativa della Bce è comunque singolare per considerazioni che sono tanto antipatiche quanto inevitabili. Sappiamo benissimo che la...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400