PIACERI

Le “vacanze romane” di Xi Jinping

Monica Setta

Il soggiorno del presidente cinese al Parco dei Principi ha destato più di una curiosità nel mondo della business community. Ma per il patron Roberto Naldi tutto è lavoro e come tale va trattato

Ci sarebbero stati cento, mille hotel a cinque stelle pronti ad accoglierlo, ma il presidente cinese Xi Jinping ha scelto lui, anzi una delle “perle” del suo impero alberghiero che valica anche i confini nazionali ed è andato a dormire al Parco dei principi, lusso e privacy, anello prezioso dell’articolata catena di Roberto Naldi. Ovviamente l’evento ha destato più di una curiosità nel mondo della business community dove Naldi è molto noto. Ma l’uomo, fermezza ed eleganza, non è di...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400