QUEL CHE RESTA DEL MESE - in collaborazione con ILSUSSIDIARIO.NET

Il peso geopolitico dell’Italia
si chiama Eni

Paolo Annoni
Il pesoNgeopolitico dell’Italia si chiama Eni

Claudio Descalzi

Il paradosso di un paese privo di idrocarburi che ha un’eccellenza nell’industria petrolifera

Venerdì si è tenuto l’investor day di Eni a Milano a cui hanno partecipato analisti e investitori oltre a una nutrita schiera di giornalisti. Addentrarsi nei target di produzione è sicuramente interessante, ma la sensazione che vale la pena raccontare non ha nulla a che fare con i numeri. Quello che vale la pena raccontare è quanto appaia singolare e strana questa società sia agli italiani che soprattutto agli stranieri. Il peso geopolitico dell’Italia soprattutto oggi, ma anche 70 anni...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400