COVERSTORY - MEDIA & FUTURO

Quel vizietto chiamato file sharing

Marco Scotti

C’è voluto un quarto di secolo per uscire dalla watchlist dei paesi che non rispettano il diritto d’autore. Ma la strada da percorrere è ancora lunga e in salita. Ne parliamo con quattro interlocutori qualificati

A chi ha voglia di andare ad acquistare un film o una serie tv, quando ci sono decine di piattaforme torrent che forniscono tutti i contenuti in modo totalmente gratuito? Tanto la legge a tutela del diritto d’autore in Italia non prevede sanzioni particolarmente severe e mappare l’intera rete diventa un’impresa più ardua che svuotare il mare con il proverbiale secchiello. Però è bene rammentare che questi comportamenti provocano un danno da oltre 600 milioni di euro all’industria audiovisiva mettendo...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400