ECONOMY&POLITICA

Sergio Costa: «la politica deve guardare al futuro dell’ambiente e saper andare oltre la semplice gestione dell’emergenza»

Claudio Sonzogno
Sergio Costa: «la politica deve guardare  al futuro dell’ambiente e saper andare  oltre la semplice gestione dell’emergenza»

Dalla svolta “plastic free” alle cabine di regia su Terra dei fuochi e amianto, passando per sburocratizzazione, tagliando alla legge sugli ecoreati e riforma idrica: l’agenda sul tavolo del dicastero dell’Ambiente segna un deciso cambio di passo per le strategie italiane. Inclusa la formazione delle nuove generazioni

Sergio Costa, dopo soli otto mesi a capo del dicastero dell’Ambiente, non solo ha cacciato nell’angolo i pregiudizi dei colleghi carabinieri che temevano che con la politica mettesse a rischio la credibilità dell’arma. Ma ha anche smentito chi temeva l’arrivo di un gendarme a presidiare un settore, oggi quanto mai strategico, come l’ambiente. E, come spiega in quest’intervista ad Economy, appena arrivato al dicastero, sostenuto da Luigi Di Maio, Costa ha subito alzato l’asticella degli obbiettivi ambientali del Paese, affrontando...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400