Lo strano caso di Sipcam Oxon e della fusione “fatta in casa”

Marina Marinetti
Lo strano caso di Sipcam Oxon  e della fusione “fatta in casa”

Giovanni Affaba, ceo di Sipcam Oxon

Utilizzare le risorse interne per gestire un’aggregazione complessa? Si può, come ha fatto la family company dell’agrofarmaco. Che ha messo ordine nel business per presentarsi al sistema bancario in maniera più leggibile

i scrive “fusione per incorporazione”, si legge “mettere un po’ di ordine”. Perché certi “escamotage” messi in piedi per questioni di opportunità sul mercato a volte sfuggono di mano. Ma arriva un momento in cui le cose vanno sistemate. Come hanno deciso di fare i soci di Oxon Italia e di Sipcam, che a fine 2018 hanno approvato la fusione per incorporazione della seconda nella prima (retroattiva ai fini di bilancio a inizio anno). Una storia simile a quella di...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400